Loading. Please Wait...
Scroll down

Kung Fury

Un poliziotto esperto di arti marziali viene mandato indietro nel tempo per sconfiggere Hitler...

2015 | 25 - 30 | Adventure | Special FX | Sweden | Time Travel

[di Andrea Bianciardi per Taxi Drivers]

Kung Fury è un mediometraggio (30′) scritto e diretto dal giovane svedese David Sandberg. Nel film troverete: videogiochi arcade che si animano e seminano il panico in città, dinosauri, nazisti, vichinghi, divinità norrene e un poliziotto con i superpoteri del Kung Fu chiamato Kung Fury. Tutto ciò è accompagnato da un’estetica che rimanda ai film anni ottanta e le ambientazioni sono diverse ed “esotiche”: la Miami degli anni ’80, Asgard e la Germania Nazista.

Kung Fury è stato realizzato grazie ad una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Kickstarter: persone da ogni parte del mondo hanno contribuito (chi più, chi meno) donando una piccola somma di denaro. Alla fine sono stati raccolti più di 600mila dollari.

Sinossi: nel 1985, un detective di Miami durante un’azione di polizia viene improvvisamente colpito da un fulmine e, in seguito ad una serie di visioni, riceve i poteri del Kung Fu e capisce di essere “The Chosen One”: il più forte maestro di arti marziali al mondo diventando il Kung Fury. Nel frattempo, Adolf Hitler, alias Kung Führer, viaggia nel tempo e raggiunge la Miami degli anni ’80 e inizia a fare stragi. Con l’aiuto del più grande hacker di tutti i tempi (noto come HackermanKung Fury riesce a viaggiare nel tempo con l’intento di raggiungere la Germania nazista e uccidere Hitler. Un problema tecnico, tuttavia, gli fa raggiungere “the Vicking Age” (qualcuno sa quale sia “l’epoca dei vichinghi”?) dove viene accolto da un laser-raptor: un velociraptor che spara raggi laser dagli occhi!!!). In seguito, con l’aiuto delle belle vichinghe Barbarianna e Katana e del dio nordico Thor, Kung Fury riesce a raggiungere la Germania nazista e, con l’aiuto dei suoi nuovi amici (della allegra brigata fanno parte anche un T-Rex e Triceracop, il triceratopo poliziotto: nuovo partner di Kung Fury), sconfigge il temibile Kung Führer e la sua armata di nazisti per sempre…  O forse no?

Kung Fury è uno dei deliri cinematografici meglio riusciti di tutti i tempi (tenendo conto di un budget comunque non elevatissimo).

Il film vanta effetti speciali di ottima fattura e una computer grafica più che credibile che ha permesso al regista di girare il 90% del film nel suo studio grazie all’uso massiccio di greenscreen! La colonna sonora del film è cantata dal grande David Hasselhoff.

Dialoghi che imitano lo stile di Tarantino, combattimenti al limite dell’impossibile e della fisica, dinosauri-poliziotto, vichinghe armate di mitra, dinosauri che sparano raggi laser dagli occhi e battute epiche come “Tank you” e giù a spiaccicare nazisti a colpi di carro armato.

Kung Fury è stato selezionato alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes dove è stato presentato in anteprima mondiale il 22 maggio. Giovedì 28 maggio, invece, il film è stato rilasciato per intero sul canale YouTube della casa di produzione Laser Unicorns ed è già diventato virale: oltre 10 milioni di visualizzazioni in meno di  4 giorni!

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Founder, creative director, curator @ Good Short Films. Fond of great stories, great thinkers, great booze. My motto is, your motto.

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up