Loading. Please Wait...
Scroll down

Let it rain

Una sparatoria all'utlimo respiro... con delle pistole ad acqua.

2013 | 5 - 10 | Australia | Comedy | Crime | Live-Action

Personaggi loschi, toni drammatici, suspense… le prime scene di Let it Rain annunciano un’imminente sparatoria… che infatti avverrà, e sarà brutale. L’unica nota dissonante? Le pericolose armi utilizzate da questi spietati criminali, sono pistole ad acqua. Rapimenti, lotte all’ultimo sangue, scene d’azione che farebbero impallidire Quentin Tarantino, vengono seriamente e dettagliatamente messe in scena da Matt Hardie (qui in veste di regista e protagonista), solo che, appunto, non c’è alcun spargimento di sangue,ma tanta tanta acqua. L’effetto è esilarante, non sembra esserci alcun senso apparente, specialmente nella solenne malvagità che emana da ogni personaggio coinvolto in queste attività criminali. Ci sarà mai un motivo dietro questa assurdità?
Questo bizzarro cortometraggio, vincitore al Tropfest Australia 2013, riproduce fedelmente lo stile ed il tono di film come Die Hard o Arma Letale, a partire dai titoli di testa fino all’uso della colonna sonora, giocando però sull’effetto spiazzante delle armi ad acqua per provocare risate ed interesse.

 

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up