Loading. Please Wait...
Scroll down

Broken Wing

Una pluripremiata animazione sull'amicizia, un cubo di Rubik, e l'arte della guarigione. Basata su una storia vera.

0 – 5 | 2013 | Animation | Drama | Friendship | Switzerland

Camminando triste e sconsolato lungo le cupi vie della città, un ragazzo si imbatte in un rigattiere che espone, tra vecchi giocattoli e strumenti musicali, un coloratissimo cubo di Rubik (il famoso rompicapo oggi celebrato da Google). Immediatamente l’oggetto lo riporta al calore dei suoi ricordi d’infanzia, all’allegria di correre per i campi a inseguire le farfalle, ridendo e scherzando fino al calare della sera. Un amico era tutto ciò di cui aveva bisogno, qualcuno che lo trascinasse fuori di casa e dalla timidezza per insegnargli a godere delle meraviglie del mondo. Ora tutto questo è scomparso e la vita può riservare sorprese amare, illanguidirsi, spegnersi. Eppure quel calore di un tempo è rimasto, racchiuso nel cubo colorato, simbolo dei felici tempi andati. È il momento di restituire il prezioso insegnamento all’amico, nel momento in cui nulla per lui sembra avere senso: ritrovare la gioia, affidarsi all’immaginazione, e osservare le cose trasformarsi davanti agli occhi come per magia. In fondo, quello che conta nella vita “non è ciò che si guarda, ma come lo si guarda” – il messaggio finale della storia.

Broken Wing è il primo cortometraggio animato del regista svizzero Amos Sussigan, classe ’89, ed è ispirato a eventi reali. Nel 2011, un terribile incidente ha lasciato il suo migliore amico, Andre, paralizzato. Per una lunga estate Amos ha visitato in ospedale Andre, persona un tempo attiva e vitale, ormai rassegnata alla sua situazione e in preda alla tristezza. Eppure, mentre tutto sembrava perduto, un barlume di speranza si faceva largo  proprio attraverso il famoso cubo e i suoi tasselli colorati. Amos osservava con grande stupore il suo amico riprendersi poco a poco attraverso questa nuova passione per gli enigmi e i rompicapi, tanto più difficili da risolvere quanto più coinvolgenti.

Da questa esperienza, ha preso forma l’idea narrativa di Broken Wing, che Amos ha subito “girato” ad alcuni amici e animatori. La cosa è diventata presto un progetto “globale”: mentre Nikitha Mannam iniziava la produzione in India, Amos faceva ricerca visiva in Svizzera, e altri quattro studenti approntavano l’animazione in California. Broken Wing è diventato un ensemble ricco di immagini e storia. Si compone di oltre 10.000 disegni e 30 digital paiting commentati da una bellissima colonna sonora realizzata dal talentuoso compositore britannico Mark Slater. Quello che era iniziato come un modo per mostrare ad Andre il lato luminoso della vita, si è trasformato in un viaggio interiore per tutta la compagnia produttiva. Un lavoro d’amore, ispirato da un profondo sentimento di amicizia, e che diventa subito un messaggio universale che ci invita a liberarci da ciò che ci tiene costretti e sotto scacco.

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Founder, creative director, curator @ Good Short Films. Fond of great stories, great thinkers, great booze. My motto is, your motto.

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up