Loading. Please Wait...
Scroll down

James

Il percorso solitario di un giovane ragazzo dell'Irlanda del Nord verso la propria sessualità.

15 – 20 | 2008 | Drama | GLBT | Live-Action | N. Ireland

Presentato al Sundance, dopo aver ottenuto premi nei diversi festival europei e internazionali, James è un quasi frammento di un romanzo di formazione, la storia dell’educazione sentimentale e la presa di coscienza di un piccolo ragazzo del Nord dell’Irlanda. James è solitario, non ha amici, la sua diversità lo porta a stare in disparte. L’unica persona con la quale sente una certa sintonia è il suo professore di letteratura.  Delicato e allo stesso tempo molto forte, questo cortometraggio potrebbe inserirsi in quel filone di cinema cosiddetto queer. È, però, molto altro. Le difficoltà di un ragazzo di provincia, con una famiglia che quasi lo rifiuta, vengono messe a nudo in maniera cristallina, senza moralismi. Non c’è giudizio etico neanche nei momenti più controversi. Il regista ci mostra il cammino di un ragazzo che prende atto della sua omosessualità e decide di confessarla a chi credeva fosse una persona vicina – solo per ritrovarsi nuovamente da solo.

Andreina Di Sanzo

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up