Loading. Please Wait...
Scroll down

Leonard in Slow Motion

Leonard si muove al rallentatore, ma vive in un mondo a velocità normale.

2014 | 5 - 10 | Drama | Special FX | Time | USA

Il mondo è sempre più frenetico e veloce per tutti, ma cosa succede quando si vive al rallentatore? Una pausa in bagno potrebbe durare 20 minuti, esclusa la pulizia… E il sesso? Lento andrebbe anche bene, ma “super lento”? Questo è lo strano caso, la strana vita del nostro protagonista Leonard. Proprio non riesce a tenere il passo con il mondo che lo circonda. Il fatto è che questa condizione gli pone tutta una serie di problemi, non solo lavorativi, in fondo sarebbe il minimo, ma soprattutto sentimentali.

Quando scopre che la sua cotta in ufficio sta per essere trasferita in Florida, Leonard decide che deve in qualche modo tornare ad una andatura normale, e cercare conquistare il cuore della sua amata prima che lei lasci la città. E l’occasione per accelerare gli si presenta in TV, nella forma di un energy drink illegale…. Riuscirà a gestire l’andatura?

Leonard in Slow Motion è un cortometraggio molto divertente e acuto, realizzato dal giovane regista Peter Livolsi già noto per aver  diretto il corto vinciotre di un Emmy Duncan Removed. Insieme al suo amico Martin DixHe lavorano sotto lo pseudonimo “Peter Martin”. Fanno pubblicità per aziende come HBO e McDonald’s. I due si sono incontrati ad una festa un po’ di anni fa, scoprendo di condividere la stessa idea di story-telling e regia. Da allora hanno sempre lavorato insieme.

Il personaggio principale di Leonard in Slow Motion è interpretato dall’attore americano Martin Starr che qualcuno avrà già visto in Knocked Up o nella serie NBC Freaks and Geeks.

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Founder, creative director, curator @ Good Short Films. Fond of great stories, great thinkers, great booze. My motto is, your motto.

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up