Loading. Please Wait...
Scroll down

Sebastian – di Sam Fragoso

La lettera di un padre migrante a suo figlio: un cortometraggio che racconta in 3 minuti l'America di oggi

0 – 5 | 2018 | Drama | Live-Action | Social Issues | USA

Sebastian è il primo cortometraggio scritto e diretto da Sam Fragoso, già critico e conduttore del podcast Talk Easy. Questo lavoro racconta in 3 minuti scarsi l’America di oggi, quella che il presidente Donald Trump vuole blindare rispedendo a casa i migranti sudamericani che spingono al confine.

Sebastian si basa su una lettera che Sam ha ricevuto dal nonno (interpretato da JC Cristo, con la voce over di un intenso Art Bonilla), un agricoltore che nel 1948 lascio il Messico per trasferirsi in California.

“Per generazioni – ha raccontato Fragoso – la nostra famiglia ha conservato le lettere che lui ha inviato e che gli sono state spedite durante quel periodo tumultuoso”. Da quest’esperienza personale, il giovane regista ha tratto una storia comune a milioni di persone: il distacco dalla famiglia e dalle radici, il pregiudizio, la fatica e la soddisfazione del duro lavoro. Una vicenda vecchia di settant’anni che però non va assolutamente rimossa.

Sebastian Sam Fragoso

“Dato il clima attuale in questo paese, questo corto purtroppo mi è sembrato più opportuno di quanto sperassi”, ha ammesso Sam. Sebastian, non a caso, arriva nei giorni in cui sale la tensione alla frontiera, con gli Stati Uniti che chiudono il confine con il Messico tra Tijuana e San Diego per bloccare i migranti della carovana in arrivo dal Sud America.

Per essere un esordiente assoluto, Fragoso sa bene dove piazzare la macchina da presa. La recitazione, la fotografia, le musiche, il montaggio funzionano alla perfezione. E soprattutto non c’è alcun ricatto emotivo: Sam evita il più grave errore possibile, ovvero quello di raccontare il dramma dell’immigrazione e la crisi dei migranti come un dramma morale. Lascia parlare la sua storia, e tanto basta.

“Hanno paura che il futuro non somigli al passato. Questi sono gli Stati Uniti oggi, ma forse non domani”, scrive il nonno al nipote. “Crea la tua verità: creala e non lasciarla mai andare”. Parole da mandare a memoria.

Sebastian Sam Fragoso

Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Editor-in-Chief @ Good Short Films

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up