Loading. Please Wait...
Scroll down

The Six Dollar Fifty Man

Vincitore al Festival di Cannes, questa tragicommedia racconta quanto sia difficile essere un "supereroe" in una scuola di provincia negli anni 70.

10 – 15 | 2009 | Childhood | Drama | Live-Action | New Zealand

Provincia neozelandese, anni 70. La vita di paese non è molto facile per chi è diverso, specialmente durante l’infanzia. Andy è un bambino creativo e pieno di fantasia, ma nessuno dei suoi compagni di classe (tranne la sua amica Mary) sembra apprezzare queste qualità, anzi, la cosa crea solo problemi. Perseguitato dai bulli e mai compreso dagli insegnanti, il nostro protagonista cerca forza all’interno della propria diversità, vivendo in un mondo immaginario in cui lui è un grande supereroe.

E’ convinto di essere proprio come il protagonista della serie di fantascienza L’uomo da sei milioni di dollari, l’imbattibile uomo bionico di cui porta sempre con sé una action figure. Si veste anche come il suo idolo, e questa cosa non fa che aumentare le prese in giro e le angherie da parte dei suoi compagni di classe (il titolo del corto, The Six Dollar Fifty Man, è proprio uno dei soprannomi cattivi che gli verranno affibbiati). Un improvviso problema con il preside della scuola costringerà il nostro eroe ad affrontare la realtà, per salvare se stesso e la sua unica vera amica Mary.

Recitata magistralmente dai giovani attori, questa commedia drammatica dai toni vintage mostra in maniera esemplare come le piccole (e grandi) comunità possano essere maligne ed ostili contro la diversità e l’individualismo altrui.  Il corto ha ricevuto larghi consensi, vincendo molti premi importanti al Festival di Cannes, a Sundance e alla Berlinale.  Un ritratto intimo e affettuoso di un infanzia non facile, che però non cade mai in toni tragici o patetici, mantenendo un grande equilibrio tra dramma e momenti apertamente comici, diventando una sorta di inno all’individualità, un elogio di quelle piccole cose che ci rendono unici, speciali.

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up