Loading. Please Wait...
Scroll down

World of Glory (Opening Scene)

Un uomo qualunque ci racconta del suo lavoro di agente immobiliare, di suo padre morto, della sua casa ordinaria e così via, con una voce naturale e priva di emozioni.

10 – 15 | 1990 | Drama | Live-Action | Sweden | War | 1990

(di Adam Nayman via Reverse Shot

Note: World of Glory di Roy Andersson è visibile online senza permesso. È ufficialmente disponibile su Cinema 16: European Short Films disc

“La scena di apertura di World of Glory è una ricostruzione degli eventi avvenuti durante la Seconda Guerra Mondiale e della brutalità che ha segnato le “pulizie etniche “. Questo termine non esisteva allora, si chiamava la “soluzione finale”, ma ha significato lo sterminio di ebrei, zingari, omosessuali e dissidenti politici. Degli esseri umani sono stati uccisi con diversi metodi, tra cui quello di rinchiuderli dentro furgoni a diesel. Il gas del motore è stato convogliato nel vano portaoggetti. Questi furgoni sono stati i precursori delle camera a gas “. —Roy Andersson

Ed ecco qui: la scena di apertura di World of Glory (1991) spiegata dal suo direttore, Roy Andersson. Tre minuti agonizzanti – una ripresa statica e meticolosamente dettagliata, simile a quelle delle suo successivo e angoscioso capolavoro Songs from the Second Floor – che ci mostrano alcuni esseri umani messi a morte in un furgone a diesel. Li vediamo accalcarsi insieme nudi prima che la porta venga chiusa da un robusto piccolo uomo (che scalcia la rampa di carico quando si blocca) e il tubo di scarico venga inserito nel vano; sentiamo le loro urla che crescono frenetica per poi indebolirsi mentre il furgone si allontana. Vediamo il furgone in lontananza girare in tondo mentre i pallidi testimoni raccolti lì senza apparente ragione, osservano questa atrocità con gli sguardi fissi nel vuoto. Stacco.

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Founder, creative director, curator @ Good Short Films. Fond of great stories, great thinkers, great booze. My motto is, your motto.

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up