Loading. Please Wait...
Scroll down

Head over Heels

Questa animazione nominata all'Oscar racconta la commuovente storia di due coniugi che vivono vite opposte.

2012 | 5 - 10 | Love | Romance | Stop Motion | UK

Tanti anni di matrimonio hanno portato Walter e Madge ad allontanarsi sempre di più, fino ad arrivare a condurre due esistenze letteralmente opposte. Le loro vite scorrono parallele, lei ‘abita’ il soffitto della loro casa, e lui il pavimento. Giorno dopo giorno si ignorano, finché il marito non decide di tentare un riavvicinamento… il che scombinerà tutti i fragili equilibri su cui si basava la loro vita.

I due mondi capovolti sono la perfetta visualizzazione delle incomprensioni e delle difficoltà del matrimonio.
La struttura architettonica speculare della casa abitata dalla coppia, ispirata dal quadro “Filosofo in Meditazione di Rembrandt, è il fulcro visivo e narrativo della storia. Una scelta di grande effetto, centrale sia per caratterizzare i personaggi che nell’epilogo del corto.
Le due vite che scorrono parallele e opposte, i piccoli momenti di scontro tra quei due mondi così vicini e così lontani sono costruiti in maniera impeccabile, con una minuziosa cura dei dettagli. L’impatto visivo della narrazione è talmente forte che non c’è neanche bisogno di dialoghi: gesti, espressioni e movimenti esprimono meglio di mille parole le emozioni ed i pensieri dei due coniugi.

Head Over Heels è stato presentato al Festival di Cannes nel 2012, ha vinto oltre trenta premi nel circuito internazionale dei festival ed è stato nominato come miglior corto d’animazione agli Oscar 2013. E’ stato finalmente messo online questa settimana, e sul sito ufficiale sono disponibili un commento audio del regista e una versione “sottosopra” del film, Heels Over Head.

Il regista Timothy Reckart, americano, ha realizzato il corto come lavoro finale alla National Film and Television School di Londra, lo stesso istituto dove 30 anni fa Nick Park creò Wallace & Gromit. Dopo il successo di Head Over Heels ha collaborato al primo film d’animazione di Charlie KaufmanAnomalisa, sta sviluppando una serie tv con la BBC e dirigerà un lungometraggio per la Sony Pictures Animation.

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up