Loading. Please Wait...
Scroll down

Inamorata – di A-lan Holt

Una dolorosa (e autobiografica) storia d'amore, magia e sorellanza

20 – 25 | 2018 | Live-Action | Love | Romance | USA

Inamorata è il primo cortometraggio scritto e diretto da A-lan Holt, drammaturga, poetessa e insegnante alla Stanford University. Per il suo debutto, la regista – la più giovane autrice ad aver ricevuto una residenza di due anni presso il Joseph Papp Public Theater di New York, dove ha messo in scena The Bottom of Heaven con Lupita Nyong’o e Tonya Pinkins – ha scelto una dolorosa e autobiografica storia personale (e al tempo stesso universale): il triangolo amoroso che vede coinvolti Lola (la bellissima curve model Sabina Karlsson), Tabatha (l’attrice e artista multimediale Tswana Natasha Mmonatau) e Joel (lo scrittore Joel L. Daniels, autore del memoir A Book About Things I Will Tell My Daughter).

Lola pratica Yoga, dipinge e legge i tarocchi. È sposata con Joel e hanno una bambina. Lui però la tradisce con Tabatha, cara amica di lei. Quando Lola scopre l’infedeltà del marito, la sua reazione è inaspettata. Le due protagoniste sono infatti soul sisters, condividono una sorellanza anche nel dolore. Tutti perdono qualcosa in Inamorata e ne escono col cuore spezzato, ma anche con la forza di ricominciare. Lola e Tabatha non hanno paura e scelgono la condivisione. La lettura delle carte è una visione di ciò che verrà, il black love forever che soltanto l’elettricità di una donna afro-americana possiede. Intenzione e confezione afro, Inamorata è un corto carico di stile e una profonda riflessione su cosa voglia dire essere, oggi, donne e afroamericani.

Inamorata A-lan Holt

Inamorata è stato ispirato da un momento particolare della mia vita in cui stavo vivendo tanti cambiamenti” ci ha spiegato A-lan Holt. “Cambiamenti nella relazione intima, nel mio corpo, e una delle mie più grandi trasformazioni: diventare madre. Lavoro come artista con molti media, ma prima di tutto sono una poetessa. Volevo che Inamorata, il mio primo film, riflettesse il mio amore profondo per la poesia, il mio amore profondo per le donne, e la mia fede nel potere dell’intimità. Sono molto orgogliosa delle collaborazioni che hanno reso possibile questo lavoro attraverso il design, la fotografia, la chimica dei personaggi e la sceneggiatura. Credo che abbiamo raccontando molte storie in pochi istanti. È stato incredibile vedere quante persone si siano ritrovate in ognuno dei personaggi. È stato un onore raccontare una storia d’amore come questa, e vedere vincere quella love story”.

Inamorata è stato il primo cortometraggio che ho realizzato, quindi non sapevo esattamente cosa aspettarmi” ci ha rivelato Sabina Karlsson. “Dall’incontro con la troupe e dall’ascolto della loro visione di questa storia ho subito capito che era un progetto di cui volevo far parte. Inamorata è diventato un film speciale per me proprio da un punto di vista personale perché ho quasi sperimentato la stessa situazione sentimentale. È stato molto emozionante lavorare su questo film, quasi un percorso di guarigione. Non avrei potuto chiedere un gruppo migliore di colleghi con cui lavorare. Persone che sono sempre state lì per me, pronte ad accogliermi e lasciarmi andare in profondità nei miei sentimenti e in questo ruolo. Inamorata avrà sempre un posto speciale nel mio cuore”.

Inamorata A-lan Holt

“Quando ho fatto il mio primo provino per Inamorata, non avevo idea di che viaggio incredibile sarebbe diventato questo film” ha aggiunto Natasha Mmonatau. “Sono stata attratta dalla poesia della sceneggiatura e dalla complessità di ogni personaggio. Il film è un potente esercizio di conoscenza dell’amore. Sono molto grata di aver fatto parte di un cortometraggio che riflette punti di vista ricchi di sfumature su personaggi neri che amano profondamente e mostrano tutta la loro vulnerabilità. Inamorata è un cammino spirituale verso una maggiore conoscenza di sé stessi per tutti coloro che la sperimentano e si vedono riflessi in questo percorso”.

Indigo, la canzone che chiude il corto, è stata scritta e cantata da Natasha Mmonatau (Nati) ed è disponibile sulla pagina Soundcloud dell’attrice.

Inamorata A-lan Holt

Alessandro Zoppo

Alessandro Zoppo

Editor-in-Chief @ Good Short Films

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up