Loading. Please Wait...
Scroll down

Guest Picks #6: ZEROVIDEO.NET

Tre corti scelti dal collettivo creativo romano-londinese, autore della campagna virale #coglioneno in difesa delle professioni creative.

Lo scorso agosto, con il nostro bravissimo editor-in-chief Alessandro Zoppo, siamo stati in giuria al FMK International Short Film Festival di Pordenone e abbiamo avuto il piacere di conoscere i terribili ragazzi di ZERO Alessandro Grespan, Stefano de Marco, e Niccolò Falsetti, “metà pirati, metà registi” come amano definirsi loro. Tre bellissimi ragazzi (questo invece lo dicono le loro madri), creativi e intraprendenti che si divono tra Roma e Londra a caccia di grandi idee e colpi di scena. Nel 2014 hanno sbancato il web con la loro campagna virale #conglioneno: una risposta ironica “di una generazione di creativi alle mail non lette, a quelle lette e non risposte e a quelle risposte da stronzi.” Ad ognuno di loro abbiamo chiesto di segnalarci un corto che li abbia particolarmente sorpresi. Ecco la loro selezione con tanto di commento!

ALESSANDRO GRESPAN
Sangre de Unicornio – Alberto Vàzquez (SPAIN, 2014)

Lo scelgo per come gioca con lo stile e con i livelli di narrazione. Perché stabilisce da subito un contrasto, presentandoci due orsacchiotti rosa che vanno a caccia senza pietà di Unicorni. L’animazione tenerona e dolce continua a stupire con risvolti psicologici tra i due, e riesce a condurre quasi inspiegabilmente lo spettatore in una spirale di deviante amore fraterno, risvolti psicologici malati, fantasie sanguinarie. Raccontando un finale a sorpresa senza mostrarlo.

STEFANO DE MARCO
Nuit Blanche – Arev Manoukian (CANADA, 2009)

Nerdaggine + Amore. La combo perfetta per 4 minuti e 41 secondi di attesa. L’attesa di un bacio, l’attesa di una storia d’amore che ti travolge. Che più che travolgere te, travolge tutto quello che ti sta intorno. Un mix di effetti speciali, musica e regia che va a comporre questo gioiello del 2012, opera prima di Arev Manoukian, regista canadese di 28 anni, che grazie a Nuit Blanche ottenne un contratto con una casa di produzione di Los Angeles. Chi è che non vorrebbe una storia d’amore così?

NICCOLO’ FLASETTI
Risorse astratte – Adriano Candiago (ITALIA, 2013)

Risorse astratte è una storia sulle storie, un corto in cui sicuramente l’universo narrativo in cui si muove il personaggio protagonista è rappresentato con chiarezza, stile ed efficacia. Un film, si intende stavolta con accezione positiva, molto italiano, in cui ciò che sorprende di più è il modo in cui la sceneggiatura trova il modo di rinnovare quello che è ormai un cliché della nostra cultura nazional-popolare, senza perdere coerenza formale e impatto drammaturgico.

ZERO’S MANIFESTO

A cura di Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Tommaso Fagioli

Founder, creative director, curator @ Good Short Films. Fond of great stories, great thinkers, great booze. My motto is, your motto.

comments powered by Disqus
scroll up