Loading. Please Wait...
Scroll down

Cruising

Un viaggio psichedelico ll'interno della mente di un giovane ragazzo.

0 – 5 | 2014 | Animation | Fantasy | Fear | USA

Il viaggio a bordo di una nave si trasforma in un percorso interiore, tra visioni, incubi e ansie di un giovane ragazzo. Basato su una storia vera, Cruising, del regista e illustratore Zachary Zezima, combina l’animazione dei disegni a mano con la psichedelia, passando dalla mescolanza di scene coloratissime e allucinatorie, a momenti più cupi sottolineati dal bianco e nero.

I lavori precedenti di Zezima, sia cortometraggi che illustrazioni, sono sempre basati su uno stile surreale e angosciante allo stesso tempo, mondi interni e allucinazioni sono figure ricorrenti dell’artista.

Il protagonista di Cruising si ritrova in un vortice di visioni che sostituisce ad una realtà nella quale non riesce a collocarsi. Scopre le sue angosce e le materializza in allucinazioni colorate, si spinge verso fantasie alle quali attacca pezzi di realtà. Surreale e bellissimo il momento in cui si lascia cadere in mare e si adagia sul fondo. Le musiche di Michael Goldman seguono perfettamente il percorso del film e del protagonista, passando da suoni ambient, all’elettronica, fino alla psichedelia che ricorda gli anni ’70.

Cruising è un cortometraggio di animazione che riesce a raccontare attraverso uno stile che rapisce e incanta, il disorientamento, l’incubo e il sogno.

Andreina Di Sanzo

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up