Loading. Please Wait...
Scroll down

Steadfast Stanley – di John Cody Kim

"I cani non sono tutto nella vita, ma riempiono la nostra vita": e qualche volta la salvano...

0 – 5 | Animation | Apocalypse | Childhood | Horror | USA

Sono abbastanza convinto che bruttezza e bellezza, più che essere due facce della stessa medaglia, siano due buone vicine che coabitano sullo stesso lato, condividendo un confine sfumato e conducendo una vita di rapporti cordiali. Sarà per questo che il mostruoso ha sempre suscitato in me una notevole attrazione/repulsione, spingendomi verso un certo tipo di letteratura, di arte, di cinema e di musica.
Tenendo presente il mio amore per l’horror, le mie collezioni ed il fatto che i genitori hanno la responsabilità di crescere i propri figli senza traumatizzarli, ultimamente sono assillato da una domanda che andando a mescolarsi alle mie fantasie, mi vede seduto sul divano mentre cerco di spiegare a mia figlia cosa siano gli zombi.

Ecco venirmi in aiuto Standfast Stanley, che forte del fatto che ogni età prevede il suo giusto grado di approfondimento, ritengo sia in grado di assistermi nell’arduo compito di introdurre una figura culturale topica senza cadere nello scabroso e glissando su alcuni aspetti più truculenti, dando invece risalto alla dimensione avventurosa. E c’è anche un cucciolo.

Steadfast Stanley2

Steadfast Stanley è la prova del terzo anno presso il Cal Arts School of Film/Video per John Cody Kim, animatore nato in Corea del Sud, cresciuto in Canada e stabilitosi in California. Sono appena 5 minuti di laboriosa animazione, in cui un piccolo corgi di nome Stanley viene improvvisamente abbandonato in casa dalla famiglia durante un apocalisse zombi, ma che non si lascia scoraggiare e cerca di raggiungere il suo padroncino intrappolato in un centro commerciale, sfidando legioni di non morti.

Ovviamente non si indugia sull’aspetto splatter e non c’è nulla che solamente assomigli a frattaglie o che si avvicini al colore rosso, ma l’atmosfera di pericolo viene resa in maniera impeccabile mentre il cucciolo fa slalom tra i suoi più acerrimi nemici: gli accalappiacani ed i postini non-morti.

steadfast-stanley

Ora che mi sento più tranquillo perché mi sono divertito godendo delle classiche citazioni romeriane, ho rivissuto un’avventura di quelle con la “a” maiuscola che si sperimentano solo avendo accanto il più grande degli amici ed ho contemporaneamente distratto, divertito ed istruito la mia futura figlia, con la consapevolezza di essere un futuro padre modello, vi lascio a questa istruttiva intervista al regista ed ideatore che vi aiuterà a contestualizzare e chiarire molti aspetti della sua divertente opera, ma non prima di avervi ricordato di non abbandonare i cani ed in generale gli animali.

Luca Luisa

Luca Luisa

Amo il brutto perchè stimola la creatività. Mi piace scavare e scoprire tesori nascosti. Quando posso, provo a passare dall’altra parte dello schermo e con i miei compagni di Visceravisions creo incubi. Mangio carta stampata e non mi piace il pop.

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up