Loading. Please Wait...
Scroll down

Memorize

Un chip che raccoglie tutto il nostro vissuto, un modo per combattere la criminalità in un futuro tutto azione e hi-tech.

2012 | 5 - 10 | Dystopia | Sci-Fi | Special FX | Sweden | 2012

2027. Un nuovo modo per combattere la criminalità. Un chip impiantato su tutti che permette di registrare ogni evento al fine di scoprire atti criminali dalla SSU, un’unità speciale di sorveglianza.
Memorize è un cortometraggio diretto da Eric Ramberg e Jimmy Eriksson (che vediamo anche nei panni dell’agente protagonista), in cui fantascienza e azione si mescolano per un discorso più ampio. È un mondo in cui il sistema ha il pieno controllo sui cittadini, grazie all’impiego di tecnologie avanzatissime. Se l’atto del registrare – che poi diventa, appunto, memorizzare – è la prova tangibile e inconfutabile di un evento accaduto realmente, forse non è la soluzione definitiva. In un mondo in cui tutto ormai è filmato, fotografato, immagazzinato, condiviso, il lavoro di questi due registi è anche una riflessione sulla contemporaneità pur parlando di un futuro non troppo lontano. Tutto è archiviato, riposto nelle mani di qualcun altro, la privacy annientata, un Grande Fratello onnisciente che penetra nella nostra memoria personale.

Andreina Di Sanzo

Flavia Ferrucci

Flavia Ferrucci

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up