Loading. Please Wait...
Scroll down

Solus – di R. Bersot, C. Dellerie, M. Larue, T. Rodriguez

Dalla realtà ci si difende come si può: una storia di solitudine e sopravvivenza in CGI

2012 | 5 - 10 | CGI | Dark Comedy | France | Human Nature

Solus è un cortometraggio d’animazione realizzato, in computer grafica, da Robin Bersot, Camille Dellerie, Mickaël Larue e Thomas Rodriguez, quattro studenti della ESMA – École Supérieure des Métiers Artistiques.

Il protagonista di questo meticoloso lavoro dei ragazzi francesi è Carl, un uomo sulla cinquantina probabilmente sopravvissuto a un qualche disastro apocalittico. Carl divide la casa con il suo amico Eddy: per lui suona il piano e prepara il pranzo, eppure Eddy è una presenza silenziosa. Un giorno, mentre è fuori per un giro di perlustrazione, si imbatte in un ragazzino privo di sensi e decide di prendersi cura di lui. Il ragazzo si chiama Sam e, tornato a uno stato di veglia, si rivela una persona curiosa che insinuerà in Carl dei dubbi pericolosi…

Solus è un lavoro di fine corso, ma colpisce per l’accuratezza delle scene, ricche di particolarissimi dettagli. Una storia sulla solitudine e sull’incapacità, del tutto umana, di lasciare andare ciò che amiamo o abbiamo amato.

Chiara Pascali

Chiara Pascali

Digital Strategist. Particolare inclinazione verso la continua ricerca del nuovo e del bello. Cinema, letteratura e musica i linguaggi che preferisco per sondare la realtà che mi circonda.

comments powered by Disqus

On Replay

scroll up